Una villa articolata ed estesa sull’intero lotto, totalmente chiusa ed ermetica alla vista da fuori, che si apre magicamente una volta entrati al suo interno.

Nella villa tutti gli spazi sono visivamente interconnessi in un continuum spaziale secondo un’alternanza di spazi e situazioni diverse tra loro. L’uso della lamiera forata come filtro permeabile all’occhio, all’aria e alla luce contribuisce a creace un’atmosfera di penombra e di privacy in un edificio esposto a Sud e caratterizzato dalle grandi vetrate.

L’utilizzo di materiali chiari e luminosi. Il travertino e la lamiera chiara in esterno, il legno e le superfici bianche negli interni creano spazi caldi e luminosi.

VAI AL PROGETTO